23 settembre 2017

Sicurezza, fondi ai Comuni dalla Regione Lazio

Sicurezza, fondi ai Comuni dalla Regione Lazio

La Regione in prima linea per migliorare la sicurezza sul territorio e la vivibilità nei comuni.  L’obiettivo è aumentare nei cittadini la percezione di vicinanza delle istituzioni nella lotta alla criminalità. Per la sicurezza integrata del territorio la Regione investe 900 mila euro. L’avviso pubblico rientra nel piano regionale che prevede un investimento complessivo di 7,5mln di euro, per garantire il diritto alla sicurezza quale bene primario, una priorità delle politiche regionali.  I comuni avranno tempo fino al 26 marzo per presentare progetti innovativi per migliorare la capacità d’azione dei Corpi della polizia locale e la vigilanza sui territori. La partecipazione dei comuni è possibile anche in forma associata e per i Municipi di Roma. 
“Scommettiamo sulla prevenzione e sulla educazione alla legalità anche con progetti di mediazione culturale e inclusione sociale, con percorsi formativi nelle scuole e programmi di sostegno ai ragazzi vittime di bullismo, fino a iniziative per il reinserimento dei minori coinvolti in attività criminali e assistenza alle vittime di reati”, è quanto dice Concettina Ciminiello, Assessore pari opportunità, autonomie locali, sicurezza della Regione Lazio.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli