25 settembre 2017

Sicurezza sulla strada: il bando “un gioco da ragazzi”

Di cui ha realizzato una prima fase nel mese di aprile 2008: bambini e ragazzi dai 3 ai 10 anni hanno partecipato a giochi di vario tipo (costruzione di segnali stradali, costruzioni pratiche di veicoli giocattolo, simulazioni ecc.) e applicato poi le nozioni e le norme apprese nella realizzazione di percorsi appositamente predisposti; ha bandito un concorso sull’invenzione di "storie ambientate in strada", dal titolo Una storia può salvare una vita, riservato agli alunni del primo ciclo della scuola elementare e della scuola dell’infanzia. La diffusione del bando è già iniziata nel mese di maggio e molte  classi delle scuole del comprensorio del comune di Fiumicino, del comune di Cerveteri, e di Roma hanno aderito al concorso. L’iniziativa del concorso ha ricevuto il patrocinio del comune di Fiumicino, Assessorato alle scuole e cultura,  il patrocinio della Provincia di Roma, il sostegno della Consulta provinciale per la Sicurezza stradale e dell’Associazione Italiana Famiglie e Vittime della strada. (La responsabile del progetto, Luigia Acciaroli).

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli