24 settembre 2018

Sorrisi d’Estate il 31 luglio con “La buca”

Venerdì 31 luglio, nel cortile della Casa della Partecipazione, primo appuntamento della rassegna “Sorrisi d’Estate”, organizzata dall’associazione L’Albero e nel programma di Metropolitana Fiumicino Estate, con il film “La buca”. Una favola scanzonata e leggiadra, firmata da Daniele Ciprì e con protagonisti Sergio Castellitto e Rocco Papaleo, che rivela la propensione al compromesso del nostro Paese.
Armando è un povero diavolo che ha scontato incolpevole una pena lunga trent’anni. Uscito di prigione cerca conforto nella madre, che in seguito a un ictus non lo riconosce più, e nella sorella, che lo considera adesso persona non grata. Sconsolato si accompagna con un cane che diventa causa e (s)ventura di incontro con Oscar, un avvocato misantropo che vede in Armando l’opportunità di arricchirsi. Senza piangerci sopra, Ciprì realizza una favola ‘animata’ svolta e conclusa sui titoli di testa, che rivelano allo spettatore il ‘lieto fine’ e lo predispongono alla meraviglia. Scanzonato e leggiadro, La buca si fa nondimeno carico di, e critico verso, quella tolleranza per i vizi collettivi che troppe volte sposa il fastidio per le virtù e l’intelligenza degli individui.
Il film sarà preceduto dal corto: “In the Box – V Kocke” di Peter Veverka, durata 6’18 min, un elogio della perseveranza nonostante tutto. Ingresso gratuito.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli