24 settembre 2017

Strade, arriva la svolta

Tutte le strade passeranno al Comune che inizierà, nei primi mesi dell’anno, a mettere in sicurezza quelle più disastrate avviando un programma generale di interventi. In cambio Ares 2002 e Ala 97, le due Spa della famiglia Federici, verserà un congruo conguaglio che servirà proprio per gli interventi immediati. Dalla fine dell’estate gli incontri tra società convenzionate e Comune si sono susseguiti a cadenza settimanale e alla fine, nei primi giorni di dicembre è stata trovata la quadra. “Intesa raggiunta – conferma il sindaco Mario Canapini – gli uffici stanno mettendo a punto gli atti necessari per la formalizzazione. Mancano gli ultimi dettagli, alcuni documenti, ma l’accordo c’è. Passeranno alla pubblica amministrazione tutte le strade di Fregene e nei primi mesi del 2012 inizieremo la messa in sicurezza delle vie, partendo da quelle che hanno bisogno di più urgente manutenzione. Poi stileremo un programma che mira a riqualificare tutta la viabilità locale”. “L’accordo c’è – conferma l’Ares 2002 – la sua formalizzazione richiederà ancora del tempo. Ma in linea di massima per gennaio i documenti saranno pronti”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli