23 settembre 2017

Stragi del sabato sera, controlli sull’aurelia

Il servizio si è articolato su due dispositivi, uno a nord, nel centro abitato di Civitavecchia, ed uno  a sud, nel centro abitato di Ladispoli, da cui si sono diramati serrati controlli sulle strade principali  e soprattutto lungo la SS Aurelia. Il dispositivo ha comportato l’impiego di 20 automezzi e di 50 Carabinieri equipaggiati con apparati “etilometro”, con cui hanno effettuato numerosissimi test, soprattutto nei pressi delle uscite dei principali locali notturni, discoteche ubicate nella giurisdizione di questo Comando Compagnia, al fine di incrementare il livello di percezione della sicurezza sulle principali arterie stradali e soprattutto al fine di scongiurare altre tristi vicende. In particolare a Ladispoli  lungo l’asse stradale della via Aurelia, nel tratto che congiunge, Ladispoli, Cerveteri sino alla diramazione delle località di Torrimpietra e Passoscuro (frazioni del Comune di Fiumicino), sono state controllate oltre 100 autovetture. In particolare a Civitavecchia è stato effettuato un mirato controllo  di decine di minorenni del posto, alla guida dei propri motoveicoli nonché circa 100 autovetture all’uscita dei principali pub, bar e discoteche della zona ed anche sull’asse stradale del raccordo Civitavecchia-Orte.  Nel corso dell’attività di controllo sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Civitavecchia 23 persone poiché sorprese alla guida dell’auto sotto l’influenza di alcol con l’immediato ritiro delle rispettive patenti di guida (la gran parte tutti nella fascia di età tra i 18 e 40 anni). Due persone sono state denunciate in stato di libertà a Civitavecchia, per porto abusivo di arma da taglio, poiché trovati in possesso di 2 coltelli della lunghezza complessiva di cm. 27 e 18 circa, mentre altre 2 persone sono state denunciate, a Cerveteri, in stato di libertà per il reato di guida senza patente poiché sono state trovate alla guida delle rispettive autovetture senza avere mai conseguito la patente. Un altro giovane è stato denunciato, in Santa Marinella frazione Santa Severa, in stato di libertà per detenzione illecita di sostanza stupefacente, poiché a seguito perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di 6 gr. di hashish, mentre altre 5 persone sono state trovate in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti e segnalate all’U.T.G. di Roma  per uso personale di stupefacente. Quattro autovetture sono state sequestrate ai fini della confisca, perché i proprietari sono stati sorpresi alla guida ubriachi con un tasso alcolemico superiore al 1,5 g/l. L’attività di controllo sulle strade che, per le prossime settimane, continuerà con la stessa intensità ha consentito anche di contenere sensibilmente il numero dei sinistri stradali  gravi (nella fattispecie non si è registrato nessun incidente con feriti) che si registrano ogni fine settimana sulle principali reti viarie, nonostante le avverse condizioni meteorologiche.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli