21 settembre 2017

Processione dell’Assunta, una emozione

 
processione_2_m Processione_3_m
Processione_4m Processione_5_m

Alle 19.30 c’era stata la Santa Messa nello Spazio Sacro officiata da Padre Alberto, poi alle 21.30 la partenza della Processione dallo stesso Spazio Sacro. Con davanti i bambini vestiti da angioletti delle Suore di Fregene, la banda musicale, la statua della Beata Vergine quest’anno è stata messa su una barca donata dalla Marina Militare. Splendida la coreografia curata da Maurizio Varamo, direttore del Laboratorio di Scenografia del Teatro dell’Opera di Roma e residente a Fregene. Che ha disegnato una raggiera, poi realizzata dal fabbro Fabio Codognola, da collocare dietro la statua e ancorata alla barca. Sulla quale sono state messe foglie di palma verniciate di bianco e poi fiori installati da Blu Garden. La barca era stata ricoperta da tessuti e ghirlande, il tutto illuminato da faretti che hanno reso ad effetto il passaggio della barca su viale Castellammare. Tanta la gente che ha partecipato alla Processione, il sigillo più bello per la festa della Santa Patrona di Fregene.

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli