19 ottobre 2017

Supermarecross, a Fregene domenica 18 marzo

Ora sembra davvero che con l’arrivo anticipato della primavera ci siano tutte le premesse per un ottimo proseguimento. Si ritorna dunque a Fregene domenica 18 marzo, sul litorale laziale, dopo la tappa del 2010. Lo stabilimento balneare Albos funge da base logistica per tutto il circus del Supermarecross e grazie al supporto del Moto Club Milani ci si attende un percorso degno dell’avvenimento. La gara di Fregene sarà dedicata a uno degli sponsor principali del Supermarecross: la Fiera di Roma con il marchio Motodays, l’evento fieristico che proprio lo scorso week end ha visto concludere una kermesse durata quattro giorni con un indubbio successo di pubblico. Pertanto la tappa del Supermarecross di Fregene è battezzata “Motodays Cup”. Altra interessata collaborazione messa in atto da FX Action è quella con l’emittente radiofonica Latte e Miele che irradierà, prima di ogni evento del Supermarecross, un interessante numero di spot per ricordare l’evento. In merito ai protagonisti di quest’anno l’evento d’apertura ci ha dato alcuni valori che possono già essere stravolti nel prossimo week end. Nella MX1 a parte la vittoria di Alfie Smith (Yamaha-JK Racing) è sempre il solito Felice Compagnone (Honda-Pardi Racing) a dettare legge nella classe regina, avvicinato dal compagno di team Danilo Amodeo (Honda-Pardi Racing) molto veloce nelle due partenze disputate a Bacoli. In questa classe si è messo in luce anche Pasquale Carbone (KTM-FRC Racing), che ha deciso di abbandonare la MX2. I fatti gli hanno dato ragione perché il calabrese è ottimamente posizionato in terza posizione della classifica provvisoria, a pari merito con Amodeo. Il dominio in MX2 è momentaneamente di Antonio Mancuso (Honda-Pardi Racing), che ha chiuso la prima prova partenopea in cima alla provvisoria a pari merito con Giovanni Bertuccelli (Honda-Pardi Racing). A Bacoli una vittoria a testa per i due siciliani. Nella gara campana si è visto anche Leonardo Amadio (Honda-SRS Racing), terzo assoluto. Volto nuovo in cima alla classifica della 125 con il predominio di Angelo Fabbri (KTM-MBL Racing), che cambiato team e moto sembra davvero all’altezza di essere primattore di questa cilindrata. A Fregene però correrà con il tifo di casa Luca Milani (KTM-Scuderia Milani) ottimo secondo a Bacoli. La Minicross ha visto al via alcuni nomi nuovi ed il solito Alessandro Lentini (KTM-Scuderia Milani) che ha avuto un degno avversario in Nicholas Lapucci (KTM-Cevolani Racing). Da Bacoli sono usciti entrambi con una vittoria di manche a testa e punteggio pari in classifica. FX Action è ancora chiamato a sovraintendere le operazioni di gestione ed organizzazione dell’evento entrando pienamente in sintonia con gli addetti che Moto Club Milani che sono già al lavoro. Rinnovata è anche la presenza delle telecamere di Moto TV che irradierà l’avvenimento di Fregene con un palinsesto molto ricco di appuntamenti. Ovviamente continueranno ad essere visibili i reportage del Supermarecross sul portale www.federmoto.tv/ della Federazione Motociclistica Italiana. A chiusura della giornata di Fregene anche il trofeo Coast to Coast con l’immancabile manche della Supercampione che quest’anno vede l’introduzione anche dei primi 4 classificati della 125, piloti che si vanno ad aggiungere ai 10 della MX1 e ai 10 della MX2, con un cancello di 24 piloti schierati. Si ricorda che l’accesso del pubblico al Supermarecross è assolutamente gratuito.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli