26 settembre 2017

Surfcasting, Marricco campione provinciale

Surfcasting, Marricco campione provinciale

Alle ore 22,00 di sabato 22 novembre si è concluso, con la fine della quarta prova, il Campionato Provinciale di pesca da riva — specialità Surfcasting -che ha visto trionfare il giovane Passoscurese Tiziano Marricco. 
Un campionato, seppur provinciale, è tra i più ambiti per due semplici motivi: il primo perché il vincitore entra di diritto a partecipare al Campionato kalino senza alcuna akra selezione e il secondo, ma non meno importante, è che ogni gara delle quattro previste, vede partecipare 0rea 220/250 atleti. Ciò significa che arrivare anche tra i primi dieci si deve essere veramente bravi. All’inizio dell’ultima prova Tiziano non era tra i favoriti per la vittoria finale ma la matematica non gli aveva ancora chiuso la porta. Infatti, con la tenacia che lo contraddistingue, ha cambiato più volte metodi di pesca, a fondo, a riva , a galla poi a largo fino a pochi minuti dalla fine quando la canna comincia a vibrare e con una ferrata da campione cattura l’ultima preda che si rivelerà quella decisiva nel operazioni di misurazione e convalida delle prede. 
Si, ormai passiamo parlare di un vero campione, perché Tiziano, non ancora diciassettenne vanta già un titolo di Campione Italiano 2013 under 16 e la partecipazione al mondiale appena terminato. 
Un particolare ringraziamento al papà Pasquale (per tutti Paolo) e alla mamma Roberta Fiorillo che hanno saputo crescere un figlio straordinario infondendogli sani principi come lealtà, umiltà e correttezza. La vera stoffa del Campione!

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli