17 dicembre 2017

Sversamento oleodotto, riparte il servizio di irrigazione del Consorzio

E’ ripreso il servizio di irrigazione da parte del Consorzio di Bonifica Tevere e Agro Romano. Servizio interrotto ieri mattina in seguito allo sversamento di carburante, provocato da un tentativo di furto dall’oleodotto dell’Eni, finito poi nel canale di adduzione principale di irrigazione. Il Consorzio aveva provveduto, su indicazione dei tecnici Eni presenti sul posto, in via cautelativa alla sospensione del servizio irriguo. E questa mattina dalle 7.00 il servizio è ripreso facendo tirare un sospiro di sollievo a tutti gli agricoltori della zona già alle prese con una siccità straordinaria. Ci vorrà del tempo per ritornare al regime massimo però intanto le pompe hanno ripreso il loro lavoro. Ricordiamo che la chiusura ha interessato un territorio molto esteso visto che il canale di irrigazione interessa un comprensorio immenso, Monte Sallustri, Maccarese,  Palidoro fino a Santa Severa.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli