24 settembre 2017

Taekwondo, Stefano e Giulia-Sofia in Nazionale

Flavia e Stefano ok

“Dopo opportune verifiche effettuate sulla sicurezza e sulla fattibilità di partecipazione della squadra Nazionale ai Campionati Europei Under 21 che si terranno in Cecenia dal 23 al 26 luglio 2016 e avendo costatato, tramite la Farnesina, l’effettiva pericolosità dell’area interessata, la FITA ha deciso che non prenderà parte con la propria Nazionale alla suddetta gara Internazionale. Gli atleti, che saranno selezionati alla fine del raduno attualmente in corso parteciperanno, sempre con la Nazionale, all’Open Internazionale Luxembourg”. È quanto fa notare il Maestro Enrico Grisoli della Taekwondo Ostia-Fregene.  “E qui ci sarà il nostro Stefano che, già inserito nell’elenco della Nazionale, gareggerà il 9 Luglio nella categoria -58Kg. Possiamo immaginare l’amarezza di Stefano che allenandosi anche 3 volte al giorno presso il Centro di Preparazione Olimpica di Roma voleva, come tutti gli altri Atleti, partecipare all’Europeo – dice Grisoli –  Ma si deve accettare che una Federazione abbia la massima cura dell’incolumità dei propri Atleti. L’Open di Lussemburgo è comunque una gara d’altissimo livello Internazionale ed è prevedibile che molte altre Nazioni facciano la stessa scelta dell’Italia traslando le proprie Nazionali all’Open e, quindi, trasformando di fatto l’Open in una gara Europea, almeno sotto il profilo dell’alto livello della competizione. In bocca al lupo Stefano e comunque vada, far parte della Nazionale Italiana Senior a 17 anni è già un grande successo.  L’altra bellissima notizia è che la Federazione Mondiale ha già inserito la nostra Giulia-Sofia, di soli 13 anni, nell’elenco delle Atlete che prenderanno parte all’Europeo Cadetti. Infatti, Giulia-Sofia, avendo conquistato l’Argento alla gara Internazionale di Bonn, una gara d’altissimo livello (G2) ha avuto direttamente accesso alla partecipazione all’europeo che si terrà dall’ 8 all’11 Settembre 2016  a Bucarest, Romania. Restiamo in attesa di vedere se anche Flavia, altra 13enne, che vediamo in foto insieme al fratello Stefano, sarà convocata per l’Europeo Cadetti ma, visti i risultati conquistati e le sue capacità, le premesse ci sono tutte. Ad maiora a tutti i nostri Atleti che viaggiano per il Mondo dando prestigio alla nostra Associazione ed alla Nazionale Italiana. Un vecchio adagio recita: “…meglio essere invidiati che…compatiti…”  Grazie ragazzi siete davvero un grande orgoglio”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli