20 settembre 2017

Tariffe aeroportuali, pressing sul Governo

Se il governo accoglierà la richiesta di riconoscimento in tariffa del mancato adeguamento degli ultimi dieci anni.  Lo ha detto una fonte vicina al dossier. “L’incremento di tariffa dovrebbe essere vicino a quello previsto per la Sea di 6,5-7 euro a passeggero e poi c’è da vedere se il governo riconoscerà il mancato adeguamento valutabile in 2,5 euro in più”, ha detto la fonte. Adr aveva valutato il mancato adeguamento in 400 milioni di euro non incassati negli ultimi dieci anni. A fine mese ci sarà un consiglio dell’Enac che potrebbe già firmare il contratto per Adr. Il presidente dell’ente regolatore delle società aeroportuali Vito Riggio ha detto, a margine di un convegno, di aver “chiesto un incontro al governo per un conto finale sulla richiesta di Adr di avere un ristoro per il mancato adeguamento tariffario degli ultimi dieci anni. Sciolto questo nodo possiamo firmare il contratto di programma subito dopo”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli