22 ottobre 2017

Tesori di carta, libri per i bambini del terremoto

La sezione AIB (Associazione Italiana Biblioteche) dell’Abruzzo e i referenti abruzzesi del progetto Nati Per Leggere stanno organizzando iniziative per creare qualcosa in loco per aggregare bambini e ragazzi con attività ludiche, lettura, gioco; ad esempio:  – una rete di bibliobus che gira per i campi per leggere storie a gruppi di bambini; – possibili tende polivalenti per ragazzi e bambini con giochi e libri per piccole biblioteche, ecc. Serviranno libri per bambini da legegre e da colorare. È assolutamente necessario che i libri siano di buona qualità  e in buone condizioni fisiche, questo perché libri di scarsa qualità sarebbero solo un inutile peso da gestire in condizioni,  come potete immaginare, già di per sé difficili. Ogni bambino, se vorrà, potrà allegare un messaggio che sarà inviato insieme al libro  in Abruzzo in cui, ad esempio, potrà spiegare le ragioni della sua scelta. (per la BdP Luigia Acciaroli)

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli