24 settembre 2017

Torrimpietra, disoccupato tenta suicidio

Quando sono arrivati i carabinieri, l’uomo ha gettato loro un volantino in cui racconta che da 15 mesi non lavora e che ha paura di perdere la casa e sua moglie. Nel biglietto, l’operaio chiedeva di riuscire a parlare con un rappresentante istituzionale in grado di aiutarlo a risolvere la situazione, altrimenti si sarebbe lasciato cadere nel vuoto. Ma alla fine è sceso. A convincerlo sono stati i carabinieri della compagnia di Civitavecchia intervenuti sul posto insieme con i Vigili del Fuoco.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli