12 dicembre 2017

Torrimpietra, la Pro Loco: qualcosa si muove

Cari concittadini, è stata veramente una giornata da non dimenticare quella del 18 MAGGIO 2017 per Torrimpietra. Infatti il primo cittadino Esterino Montino con i vari Assessori della Giunta Comunale, sono stati tutto il giorno nella borgata per esporre e dare inizio a importanti opere di sistemazione di aree dismesse e non solo.
Finalmente qualcosa si muove anche per il nostro territorio:

-Dopo lunghe trattative con la società Geneagricola,  l’amministrazione comunale ha deciso di informare la cittadinanza dell’uso e destinazione delle zone acquisite.
-Le vecchie aule in piazza dei Tipografi sono state “carotate” per evidenziare eventuali presenze di amianto ed altri elementi per procedere poi, nella massima sicurezza, alla rimozione delle stesse, per pulire tutta l’area, che sarà destinata in tempi brevi ad un giardino per bambini dotato di chiosco di ristoro, pista di pattinaggio a rotelle e gioco delle bocce per gli anziani e non.  L’area, gli arredi ed il chiosco saranno affidati alla Pro Loco di Torrimpietra, che ne curerà il mantenimento;
-Nel giro il Sindaco ha visionato e preso nota personalmente delle migliorie da apportare alla viabilità e delle situazioni di degrado da risolvere;
-Visita alla struttura “Corte di Arenaro” per visionare un gioiello della nostra borgata, La Sala Nervi, gentilmente accolti dai proprietari Anna e Paolo Scorsolini;
-Visita successiva alla Cantina di Torre in Pietra, che con il Castello omonimo sono altre eccellenze della nostra zona;
-Successivamente visionati i lavori pubblici dell’azienda Acea Ato 2 in località Castiglione;
-Pranzo presso la Caserma dei Carabinieri;
-Visita alla Cooperativa Ortosole;
-Altro importante incontro con i cittadini di Torrimpietra è avvenuto presso il silos di via Torre di Pagliaccetto, dove in una cornice musicale offerta dal Centro Studi Musicali del Maestro A. Berni, il primo cittadino ha illustrato un ambizioso progetto di riqualificazione del sito, e più dettagliatamente la costruzione di una Casa della Musica, che integrerà il silos esistente per creare un luogo di aggregazione e di cultura musicale. Questo meraviglioso progetto vedrà la nascita di una sala museale dedicata interamente alla preziosa collezione di Sassofoni del Maestro Berni, collezione più grande al mondo;
-Visita alla sede della Pro Loco e futuro Centro Civico. L’area di circa 400 mq viene data in gestione alla Pro Loco, riconosciuta come unica associazione territoriale di riferimento per il Comune, iscritta regolarmente nell’Albo della Regione Lazio, la quale gestirà i vari locali quali sede Pro Loco,  Centro Anziani, Associazione 99 Fontanili, Area giovani, Sala di ascolto per i cittadini con l’aiuto di professionisti quali Avvocato, commercialista, CAF e altro;
-Effettuazione del Consiglio  Comunale  Straordinario presso la palestra della scuola, all’aperto, dove a votazione unitaria è stata approvata l’acquisizione delle aree comunali suddette, cedute dalla società Genagricola.

La Pro Loco ringrazia l’Amministrazione Comunale tutta ed in particolar modo il Sindaco E. Montino e l’Assessore all’edilizia E. Di Genesio Pagliuca. Inoltre un ringraziamento particolare ai membri dell’opposizione, per il loro comportamento di condivisione e approvazione dei progetti presentati. Certi di rappresentare anche il pensiero dei cittadini della borgata ancora grazie, grazie a tutti.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli