23 settembre 2017

Travolto il cancello Wwf

Questa mattina i responsabili dell’Oasi hanno trovato il cancello distrutto (nella foto) e hanno immediatamente segnalato l’episodio ai carabinieri. A terra, oltre alla lunga frenata che parte dalla strada e finisce sulla ghiaia all’interno di Macchiagrande, è rimasto il tappo del serbatoio di una smart. “Poteva finire peggio – dice Riccardo Di Giuseppe, responsabile dell’Oasi – Già qualche settimana fa un’altra automobile aveva divelto il cartello della Maccarese S.p.A. e adesso è toccato al cancello. Occorre mettere in sicurezza questo punto, che peraltro è altamente frequentato da gruppi di bambini delle scuole”. All’incrocio tra via della Veneziana e viale Castellammare, inoltre, la segnaletica è completamente sparita. Comunque la smart dopo l’impatto si è dileguata nel buio della notte.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli