20 settembre 2017

Trecento chili di pesce sequestrato donato alla Caritas

Ma ieri pomeriggio, alla vista delle motovedette della Squadra Nautica della Polizia, gli abusivi hanno abbandonato sulla banchina 39 casse di pesce appena pescato, che è stato recuperato dai poliziotti, per poi darsi alla fuga. Il medico veterinario della Asl contattato dagli agenti della Polizia di Fiumicino per i necessari accertamenti, ha dichiarato gli oltre 300 chilogrammi di pesce commestibili. Quindi tutto il pescato è stato sequestrato e poi donato dal personale della Squadra Nautica della Questura alle mense della Caritas, delle Suore dell’Incoronata e delle Suore Riparatrici di Fiumicino.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli