20 settembre 2017

Trovato cadavere all’aeroporto

Il corpo è stato trovato poco prima delle 14 di ieri da un addetto aeroportuale che ha subito dato l’allarme alla sala operativa della Polaria. Il cadavere era nella rientranza del sottoscala dell’uscita d’emergenza E-2 del Leonardo Da Vinci. A quanto si è appreso si tratta di un clochard che da qualche tempo viveva in aeroporto. Sul suo corpo nessun segno di violenza e ciò fa ipotizzare chi indaga che si tratti di morte naturale. Essendo però in stato di decomposizione si attende l’esito delle verifiche medico-legali. Il decesso dell’uomo risalirebbe a circa dieci giorni fa: il dato è emerso da un primo esame del corpo da parte del medico legale. Tutto comunque da verificare in sede di esame autoptico. Il corpo era sotto una coperta. Nessun documento d’identità è stato trovato dalla polizia giudiziaria della Polaria dell’aeroporto. Allertata la Procura di Civitavecchia.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli