22 ottobre 2017

Truffa dello specchietto, signora chiama i carabinieri

Truffa dello specchietto, signora chiama i carabinieri

Avevano adocchiato un’auto parcheggiata male fuori dall’abitazione, hanno simulato la rottura dello specchietto al passaggio della loro auto.

Poi hanno suonato al campanello della villa per informare la famiglia del danno ricevuto e quindi chiedere il conto. Ma la signora , senza nemmeno uscire di casa, ha avvisato subito i carabinieri della stazione di Fregene che hanno mandato la pattuglia. Quando l’auto è arrivata i truffatori, sempre la solita Fiat Punto grigia, se ne erano appena andati. Pericolo scampato e per la signora che ha ringraziato i carabinieri che per poco non riuscivano a prenderli. I militari hanno comunque la targa dell’auto e stanno verificando a chi è intestata.

Il tutto è successo ieri mattina, oggi l’auto grigia con a bordo i due slavi non sembra essere più a Fregene. 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli