19 settembre 2017

Truffa specchietto, in manette un pregiudicato

L’uomo, un romano di 37 anni, è già noto alle forze d’ordine per estorsione. Nel primo pomeriggio di domenica scorsa, l’arrestato, nei pressi dell’Eur, ha messo in atto la classica “truffa dello specchietto” ai danni di un 34enne. Ha simulato un incidente stradale con il giovane, poi con fare minaccioso ha preteso che gli fossero consegnati 200 euro come rimborso del danno. Il 34enne, intimorito dall’uomo, per chiudere la faccenda gli ha consegnato 50 euro poi, mentre il truffatore si allontanava, ha annotato targa e modello dell’auto e li ha forniti ai carabinieri chiamando il 112 per denunciare l’accaduto. Mentre il giovane si recava in caserma per la denuncia la centrale operativa 112 ha diramato le ricerche a tutte le autoradio presenti nel quadrante sud-est della Capitale. Poco dopo una “gazzella” ha intercettato l’utilitaria sul tronchetto della Roma – Fiumicino all’altezza del Parco dei Principi. L’uomo è stato portato in caserma e trattenuto a disposizione dell’autorità giudiziaria mentre l’auto è stata sequestrata.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli