25 settembre 2017

Tubature ko, bisogna intervenire

Tubature ko, bisogna intervenire

Si allunga la lista delle tubature ko per le strade di Fregene. Dopo le storiche via Bagnoli (qualche mese fa i residenti per provocazione scesero in strada addirittura con le canne da pesca, nella foto) e via la Plaia, quasi sempre allagate, nell’ultimo periodo gli stessi disagi li hanno avuti i cittadini di via Cattolica e via Francavilla a mare. Ma la lista si allunga giorno dopi giorno. “Se volete un po’ di sci nautico accorrete in via Fiorenzuola di focara a Fregene sud – fa notare il residente Fabrizio Galli – c’è un laghetto artificiale spettacolare”. Ironia a parte, i cittadino sono davvero stanchi di dover convivere con una simile problematiche che sembra non poter essere risolta. “Basta con questi rattoppi – dice Mario – è ora di mettere mano seriamente alle tubature una volta per tutte”. L’intervento sarebbe dovuto avvenire prima che venissero riasfaltate le strade dei lotti interessati, come è il caso di via Bagnoli e via la Plaia. Perché come sarebbe andata a finire era facilmente prevedibile…

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli