23 settembre 2017

Tutti in birra a Fiumicino

Tutti in birra a Fiumicino

Birra a fiumi e prodotti tipici di Fiumicino: frutta, verdure e miele di Maccarese, olio e vino di Torrimpietra, carne di Testa di Lepre, il pescato di Fiumicino. Segnate la data sul calendario in rosso: 14-19 ottobre, Villa Guglielmi (via di Villa Guglielmi) a Fiumicino. Si mangia, si ride, si sta insieme, ci si diverte ma soprattutto si beve. Tutte le migliori birre del mondo nella prima edizione di “Tutti in birra a Fiumicino”. Stand gastronomici con le specialità culinarie di Fiumicino. Spazio giochi per i bambini con un vero lunapark e torre di 35 metri e la fiera di ottobre. Uno spettacolo. “Fiumicino è un Comune ricchissimo dal punto di vista della biodiversità – spiega l’organizzatore, Sergio Conforzi – Quattordici località ognuna delle quali con caratteristiche e peculiarità tra loro diversissime, non solo dal punto di vista paesaggistico, culturale o storico. Fiumicino ha la fortuna di avere una cultura culinaria molto affermata, con aziende che producono prodotti di eccellenza, rinomati in tutta Italia e in alcuni casi anche in tutta Europa. Il nostro pescato, la nostra frutta e verdura, il miele, il vino, l’olio, la carne. Se si vuole rilanciare davvero il turismo e l’economia di questo Comune è necessario promuovere in qualsiasi maniera i nostri prodotti di punta. Sulla scia delle due sagre per eccellenza, la Sagra del Pesce e la Sagra della Vongola Lupino, abbiamo deciso con alcuni volontari e amici di pubblicizzare i nostri prodotti, accomunando tutto sotto un’unica insegna: la birra. Perché la birra? Accomuna tutti, giovani e meno giovani. Accompagna ogni tipo di cibo e soprattutto è buona. Una Oktoberfest ‘de noantri’? Sotto un certo punto di vista sì. La birra sarà la regina della manifestazione, ma anche una scusa per poter nuovamente portare tanta gente a Fiumicino e mostrare a tutti quante potenzialità abbia questo Comune”. 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli