23 ottobre 2017

Ubriaca contromano centra Polizia

L’impatto è stato provocato dalla conducente di un autovettura che si è immessa sulla rampa di accesso in direzione della Capitale, in senso contrario a quello di marcia. La ragazza, colombiana di 26 anni, stava percorrendo via Bernardi a Fiumicino, quando ad un certo punto ha invertito la marcia immettendosi di fatto contromano sulla rampa dell’autostrada in direzione di Roma. Proprio l’azzardo di questa manovra ha causato la collisione con la pattuglia della Polizia stradale in transito che è stata presa in pieno sulla parte laterale sinistra. Sul posto, dopo poco, è giunta in ausilio anche un’altra macchina della stradale che dopo aver prestato i primi soccorsi ai colleghi, (la donna è rimasta illesa), hanno provveduto ai rilievi dell’incidente. Durante il controllo è emerso che la conducente del veicolo era alla guida del mezzo in stato di alterazione alcolica, inoltre l’auto era sprovvista di copertura assicurativa in quanto scaduta da circa 2 mesi. Nei suoi confronti gli investigatori hanno proceduto per la violazione dell’art 186 del codice della strada (guida in stato di ebbrezza) che prevede il deferimento all’Autorità Giudiziaria, e sanzionata per la mancata copertura assicurativa. Sequestrato il mezzo. Gli agenti coinvolti invece, che dopo l’impatto sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari, se la caveranno con dei giorni di riposo.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli