26 settembre 2017

Umberto Scotti torna al Carnevale di Roma

Dal 6 al 16 febbraio 2010, con un programma ancora più ricco rispetto alla prima edizione, il Comune di Roma rilancerà la tradizione carnascialesca nella Capitale con spettacoli di arte equestre, momenti di animazione e commedia dell’arte nelle principali piazze del centro e nelle periferie e, al Museo di Roma Palazzo Braschi, la mostra a tema “Il Carnevale romano e l’omaggio di Roberto Capucci” in cui saranno esposte, dal 10 febbraio al 5 aprile 2010, circa novanta opere provenienti dal Museo di Roma, dal Museo di Roma in Trastevere, da collezioni private romane e dai Musei di Lille e di Rouen e, eccezionalmente, un prezioso abito di Roberto Capucci, “Gioiello di Donna”, appartenente alla collezione del Museo Fortuny di Venezia. Il prestito si inserisce negli accordi più ampi che le città di Roma e Venezia hanno deciso di stringere nell’ambito del gemellaggio tra le due manifestazioni per il Carnevale e che prevede anche uno scambio tra il Teatro La Fenice di Roma e il Teatro dell’Opera di Roma. I festeggiamenti si apriranno nel pomeriggio di sabato 6 febbraio con la “Grande Sfilata” che partirà da Piazza del Popolo sulle orme del tracciato della rinomata corsa dei berberi che per secoli, fino al 1871, ha caratterizzato il carnevale romano. Un corteo di rappresentanze di artisti, militari, nobili e popolo che si snoderà per un centinaio di metri, con la partecipazione di una sessantina di cavalli e di un centinaio di figuranti sia a cavallo sia a piedi. La voce narrante della festa sarà quella di Paola Saluzzi. Per tutta la durata della manifestazione, da sabato 6 a martedì 16 febbraio, nelle principali piazze romane – piazza del Popolo, piazza di Spagna e piazza Navona – si svolgeranno spettacoli di animazione e commedia dell’arte dedicati a bambini e adulti. La chiusura del Carnevale di Roma 2010 è affidata ad un altro evento eccezionale, martedì 16 febbraio, con un concerto gratuito a piazza del Popolo e lo straordinario spettacolo pirotecnico ideato e realizzato dall’Associazione Nona Invicta. Un finale all’altezza del grande livello di tutto il programma del Carnevale di Roma 2010 che, per dieci giorni, travolgerà la Capitale con l’allegria e il piacere della riscoperta delle sue più antiche tradizioni. Tutti gli eventi equestri del Carnevale di Roma 2010 sono ideati e curati da Marco Lepre per conto dell’Accademia del Teatro Equestre.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli