23 novembre 2017

Un calendario per la sicurezza stradale

Alla manifestazione prenderanno parte il presidente della Consulta provinciale per la Sicurezza Stradale, dott. M. Aranci, il sindaco di Fiumicino, dott. M. Canapini e l’assessore alle Scuole e Cultura, Gino Percoco. Sono invitati a partecipare il responsabile della scuola dell’infanzia comunale, i dirigenti scolastici delle scuole primarie del comprensorio comunale e delle altre scuole partecipanti al concorso: 299° circolo di Roma,1° circolo di Cerveteri, 1° circolo di Civitavecchia. Sono altresì invitati rappresentanti degli alunni, degli insegnanti e dei genitori. La condivisione di un obiettivo strategico “Ridurre il numero delle vittime degli incidenti stradali,  diffondendo la cultura della Sicurezza sulla strada” ha attivato una sinergia positiva tra istituzioni di diversi settori che hanno messo insieme le proprie forze  per realizzare un calendario rivolto ai bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria della provincia di Roma.  La Consulta sulla Sicurezza Stradale della Provincia di Roma, la Biblioteca dei Piccoli di Maccarese, l’ACI Roma, l’Associazione Italiana Familiari Vittime della Strada in collaborazione con Comune di Fiumicino e il Municipio III di Roma hanno promosso e realizzato un metaforico viaggio di dodici mesi nella sicurezza stradale con le storie elaborate dai bambini per il concorso “Una storia può salvare una vita”. Questo calendario, testimoniando l’impegno sottoscritto e condiviso dalle istituzioni, dalle associazioni e dai partner economico-sociali, conclude un’esperienza formativa di sensibilizzazione ai pericoli della strada, progettata e gestita dalla Associazione Biblioteca dei Piccoli ONLUS che ha coinvolto gli alunni  di settanta  classi di dieci scuole della provincia di Roma. L’esperienza si è conclusa con una mostra di tutti i materiali prodotti dalle scuole ed infine  è stata documentata con la realizzazione di un CD-ROM e con la stampa del calendario.  Questi materiali di documentazione del percorso formativo sono a disposizione (su www.bibliotecadeipiccoli.org) di chiunque desideri approfondirne la conoscenza  possono  essere richiesti direttamente alla BdP (biblioccoli@gmail.com).  “Da sempre siamo convinti che il modo migliore per affrontare il tema dell’educazione alla sicurezza stradale sia quello di parlare direttamente ai bambini e ai ragazzi, senza filtro. Per questo abbiamo pensato di presentare un calendario elaborato dai bambini per i bambini, affinché l’attività di alcuni possa essere strumento di apprendimento e sensibilizzazione per molti”. È quanto dichiarato dall’assessore provinciale alle politiche della Mobilità e Trasporti, Amalia Colaceci, in merito al Calendario 2010 sulla Sicurezza stradale, prodotto che rappresenta  l’atto conclusivo di un’operazione culturale avviata nell’anno 2008 dalla Biblioteca dei Piccoli.  

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli