20 settembre 2017

Un cartello vecchio quasi come la Torre

torreprimavera25mag torreprimavera25mag1

Vecchio di chissà quanti anni, il povero cartello, piegato e arrugginito, sembra fatto apposta per dissuadere dalla visita quelli che notano. Eppure, nonostante la torre non sia visitabile all’interno e non ci siano pannelli illustrativi della sua storia (un peccato), il luogo merita sicuramente una visita. Una cartellonistica dei siti storici naturalistici comunali più chiara e invitante è tra le cose da fare e mai realizzate, anche se per la Torre Primavera rimane il problema di chiarire quale sia la sua vera via d’accesso. Da via Tirrenia, infatti, l’ingresso all’area della Torre è in teoria interdetta dal cartello di divieto posto alla fine della via, cartello che invece non è presente sul versante della strada che da via Sestri Levante porta al depuratore, dove però non esiste alcun tipo di segnaletica della Torre. insomma, si può e si deve fare di meglio.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli