23 settembre 2017

Un falco pecchiaiolo in Città

Falco_riccardo web

Un falco pecchiaiolo per le vie della Città. È quanto accaduto questa mattina su via delle Meduse a Fiumicino. A fare l’insolito ritrovamento è stata la vigilessa Sabrina che ha preso l’esemplare e l’ha portato all’Oasi Wwf di Macchiagrande. “L’animale sta bene – assicura il responsabile delle Oasi del Wwf del Litorale Riccardo Di Giuseppe – Adesso l’ho consegnato al centro recupero della Lipu per una visita. Colgo l’occasione per ringraziare Alessandro Polinori della Lipu e sono contento di questa nostra collaborazione – dice Riccardo Di Giuseppe – Come sono contento del fatto che in questi ultimi mesi sono stati diversi gli animali selvatici in difficoltà che gli uomini della Polizia Locale ci hanno portato e per questo li ringrazio ”. Il falco pecchiaiolo (Pernis apivorus) è un migratore di lunga distanza che trascorre l’inverno a sud del Sahara e giunge in Europa a primavera per nidificare passando soprattutto dallo stretto di Gibilterra, dalla Sicilia e lo Stretto di Messina, e dalla Turchia. “Probabilmente era stanco ed affamato per il suo lungo viaggio. È inoltre una specia minacciata dal bracconaggio”, fa notare Riccardo Di Giuseppe.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli