24 settembre 2017

Un futuro migliore per le Dune di Passoscuro?

Un futuro migliore per le Dune di Passoscuro?

Riceviamo dall’associazione Dolcespiaggia e volentieri pubblichiamo: “Finalmente si delineano importanti passi avanti nella direzione della protezione e riqualificazione delle Dune di Passoscuro, dopo il brillante risultato di firme al censimento I Luoghi del Cuore del FAI, ottenuto grazie all’impegno delle Associazioni promotrici Amici del Litorale Onlus e Passoscuro R-esiste e all’adesione dell’IC Fregene-Passoscuro.
Il sopralluogo, il 13 marzo 2015, del Sindaco di Fiumicino Montino, con assessori, dirigenti, tecnici e consiglieri del Comune, alla presenza delle Associazioni di cui sopra, dell’Associazione Dolcespiaggia che ha sostenuto i promotori e della referente dei progetti ambientali Ecoschools/Tirreno per la scuola Erminio Carlini Stefania Bragaglia, ha aperto la strada allo studio di un progetto condiviso per la tutela della preziosa area dunale a nord del Borgo di Passoscuro, progetto da presentare al Fondo per l’Ambiente Italiano in vista del sostegno previsto per le proposte giudicate di maggiore interesse e rilevanza.
I Cittadini coinvolti hanno proposto al Sindaco quella che a loro, dopo anni di degrado, sembra la soluzione più idonea per una reale protezione del sito, cioè una recinzione in rete metallica e pali in legno dell’altezza di m 1,80 (prevista anche dall’abaco delle recinzioni in zone protette messo a disposizione dal Comune), al fine di istituirvi una mini oasi comprendente un laboratorio naturale didattico a cielo aperto, per le scuole del Comune e tutti i cittadini.
Ad un primo confronto, il Sindaco non è sembrato convinto dell’idea, proponendo in alternativa una staccionata in solo legno. Il Sindaco e le Associazioni sono sicuri che si troverà un compromesso volto a garantire l’obiettivo comune che è la protezione delle preziose Dune.
In tempi più immediati rispetto alla partecipazione al bando del FAI, ed alla eventuale realizzazione del progetto di cui sopra, l’Amministrazione è stata sollecitata e si è impegnata a realizzare prima dell’estate interventi finalizzati a impedire l’accesso di veicoli a motore sulle dune e sulla spiaggia, come più volte proposto negli ultimi anni. I cittadini hanno inoltre reiterato la richiesta che l’area sia inserita nel piano telecamere del Comune, e che sia sottoposta a stretta e costante vigilanza.
Analoghe richieste sono state ribadite anche per la zona di Foce del Rio Tre Denari (si veda la Piattaforma per il Litorale Nord del 2013), per la quale è stata sollecitata la pulizia urgente degli argini nella zona di foce a rischio ostruzione.
Si è chiesto che sia garantito l’allaccio della prevista nuova ciclabile di Maccarese al ponticello sul fiume lato Passoscuro.
I cittadini offrono piena collaborazione all’amministrazione, se finalizzata alla realizzazione di tutti questi punti, sui quali il Sindaco ha espresso comunque l’intenzione di procedere”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli