22 settembre 2017

Un giorno perfetto, di Melania Mazzucco

“Un giorno perfetto” è lo straordinario romanzo di Melania Mazzucco, una delle maggiori Scrittrici Italiane. E’ il racconto di un’unica, vorticosa giornata nella Roma di oggi. Affresco sociale, storia d’amore e disincanto, brutale caso di nera “Un giorno perfetto” è anche la storia di una famiglia come la nostra, in cui tutti possiamo riconoscerci. Melania Mazzucco, laureata in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea e in Cinema al Centro Sperimentale di Cinematografia, ha scritto per anni soggetti e sceneggiature per il cinema. Dal 1995 collabora all’Enciclopedia Italiana Treccani. Ha pubblicato: nel 1992 il racconto “Seval” e altri suoi racconti sono stati pubblicati successivamente da varie testate; i romanzi “Il bacio della Medusa” (1996) e “La camera di Baltus” (1998); con il terzo romanzo, “Lei così amata” (2000), la Mazzucco ha vinto il SuperPremio Vittorini, il Premio Bari Costa del Levante, il Premio Chianciano e il Premio Napoli e nel 2003 il Premio Strega con  il romanzo Vita.  Per il teatro ha scritto con Luigi Guarnieri “Una pallida felicità – Un anno nella vita di Giovanni Pascoli” vincitore della Medaglia d’oro per la drammaturgia italiana nel 1996. Tea Ranno, nata in Sicilia, si è trasferita a Roma nel 1995. Laureata in giurisprudenza, ha sempre affiancato allo studio del diritto la pratica della scrittura. Il suo romanzo d’esordio, Cenere – pubblicato nel febbraio 2006 dalle edizioni E/O – è arrivato finalista al premio Calvino ed. 2005, finalista al premio Berto, opera prima, ed. 2006; ha vinto il premio Mangialibri ed. 2007 e il premio Chianti ed. 2008. Nel 2007 è stato pubblicato il suo secondo romanzo: "In una lingua che non so più dire".

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli