20 settembre 2017

Un nuovo treno da Maccarese

La nuova fermata consentirà di utilizzare la ferrovia a tutta una fascia di lavoratori del nostro comune prima di fatto impossibilitati, visto che, dopo il treno antelucano delle 5.38 vi era finora oltre un’ora di buco, ed il primo treno giungeva a destinazione alle sette e venti. Si tratta anche del primo treno del giorno a fermare a S. Pietro, visto che quello delle 5.38 transita da Ponte Galeria. “Dopo oltre un anno di insistenza, abbiamo ottenuto un risultato che indica che stiamo riuscendo a dimostrare che la più grande stazione del secondo comune del Lazio non è una stazione secondaria” dichiara Andrea Ricci del Comitato Pendolari Maccarese – Palidoro “Questo è particolarmente importante in un momento in cui le amministrazioni degli altri comuni della linea si stanno impegnando molto per strappare miglioramenti al servizio, il che per noi potrebbe comportare vantaggi ma anche qualche incognita. Siamo ora in attesa della macchinetta emettitrice di biglietti promessa ad ottobre dello scorso anno per la quale ci risulta che finalmente tutti gli inghippi burocratici siano finalmente stati sciolti. Appena ottenuta l’autorizzazione da RFI, distribuiremo inoltre un questionario a Maccarese e Torrimpietra per confrontarci meglio con tutti sulle esigenze più avvertite”. La fermata del treno delle 6.05 è, al momento, l’unica novità prevista per la litoranea Nord FR5 dal nuovo orario invernale. (Comitato pendolari Maccarese Palidoro)

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli