21 settembre 2017

Un nuovo treno per i pendolari della Roma-Civitavecchia

Regione - Trenitalia, firmato protocollo Ponte

È stato consegnato ieri a Ladispoli un nuovo treno Vivalto per i pendolari alla presenza del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Il convoglio viaggerà sulla Fl5 Roma-Civitavecchia, linea sulla quale la Regione ha sostituito il 97% dei treni. “In particolare – si legge nella nota della Regione Lazio − la Fl5 è stata dotata di una nuova coppia di treni da Ladispoli a Ponte Galeria e di un nuovo treno da Ladispoli a Roma Tiburtina. Presto sarà attivato un nuovo collegamento serale con partenza da Roma alle 20.27. Al miglioramento dei treni, dunque, si aggiunge anche l’aumento dell’offerta. Dal 2014 ad oggi si è passati dal 54% all’83% di treni nuovi. La fornitura dei nuovi Vivalto è completata, mentre sono già tutti in servizio i 15 treni jazz previsti e sta proseguendo anche con la consegna dei 46 Taff revampizzati”. Grazie a questa consegna tutti i treni della fl5 avranno una carrozza in più passando da composizioni a 6 carrozze a composizioni a 7, consentendo di distribuire meglio il carico di passeggeri. “L’85% dei treni del Lazio – sottolinea il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti −  sono nuovi. Sulla FL5 abbiamo investito molto, aumentato del 3% il numero dei posti per i passeggeri. Nel prossimo contratto di servizio abbiamo anche chiesto un addetto alle pulizie, permanentemente che viaggerà con i pendolari. Quello che sembrava un sogno oggi è la realtà, cioè avere entro fine 2018 tutti i treni dei pendolari del Lazio nuovi. Sembrava un sogno ma non lo è più, perché siamo arrivati, invece, all’83% dei treni nuovi. Quindi, con il nuovo contratto di servizio con Trenitalia, confidiamo che questo obiettivo è assolutamente raggiungibile”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli