26 settembre 2017

Un ponte tra i rifiuti?

Ma i camion della raccolta, una volta pieni, tornano in discarica a Fiumicino senza “completare il giro” dello svuotamento. Così alcuni cassonetti, in particolare quelli del quadrante sud intorno alla lecceta e quello di viale Sestri Levante, non vengono svuotati e i rifiuti vengono abbandonati a terra dalla gente (comportamento comunque incivile). Nei giorni successivi anche se lo svuotamente automatico viene effettuato i sacchetti restano sui marciapiedi perchè in questo caso sono gli “squaletti” della Fiumicino Servizi che devono intervenire a costo extra per l’amministrazione. Il risultato è che i rifiuti rimangono in strada per giorni dando una sensazione di abbandono e di degrado generale. Il problema si verifica soprattutto in questi fine settimana di maggio e di giugno, quando c’è più gente ma l’effetto discarica a cielo aperto continua poi nei feriali. Una debacle annunciata che non può accettata dai cittadini.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli