14 novembre 2018

Un varco tra i rifiuti

Il primo varco entrando al Villaggio dei Pescatori. Si parte con un bella pavimentazione, evidentemente fatta da chi risiede nel vialetto. Poi alla fine, quando inizia la sabbia, si apre uno slargo niente male, uno dei varchi più ampi che ci sono a Fregene.

Ma è quello che rimane sulla spiaggia il problema, tanti sacchi o rifiuti singoli, probabilmente ammucchiati da qualche volenteroso, visto che nelle prime foto che avevamo ricevuto erano sparsi un po’ ovunque.

Diversi gli ambulanti che entrano in quel tratto, mentre scattavamo qualche immagine ce n’erano quattro che sostavano accanto alla recinzione con la merce da vendere dietro. Probabilmente anche da loro arriva un contributo alle donazioni di rifiuti ma è pure vero che in questi varchi non c’è un cestino e non si capisce dove dovrebbero finire.
Siamo alle solite, alla paura che i cestini si trasformino in cumuli fuori controllo, c’è la certezza che tutti i varchi d’estate diventano discariche.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli