19 ottobre 2017

Sul lungomare la barca dei rifiuti

barca_rifiuti_2_md

barca rifiuti 1 pp
FREGENE OnLine 8 maggio. Questa volta i soliti ignoti si sono superati. Ci avevano abituati a vedere i sacchetti dei rifiuti gettati nella lecceta, nei canali, appesi agli alberi o semplicemente per la strada.Questa volta i soliti ignoti si sono superati. Ci avevano abituati a vedere i sacchetti dei rifiuti gettati nella lecceta, nei canali, appesi agli alberi o semplicemente per la strada.

Questa volta, visto l’inizio della stagione balneare, hanno cambiato location preferendo una barca che si trova all’interno di un terreno privato di fronte allo stabilimento Albos Club.
Il proprietario, trovata la bella sorpresa, ha scritto un cartello (nella foto sotto) rivolto a questi signori, sempre gli stessi a giudicare dai sacchetti che ora sono stati esposti sulla rete in segno di civile protesta.
Con l’arrivo della bella stagione se non si cambierà registro, se il territorio non sarà controllato, se gli incivili che non pagano la Tarsu individuati e quelli che non hanno ancora ritirato i mastelli puniti, le “estemporanee” davvero non mancheranno…

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli