26 settembre 2017

Una lastra per Salvo d’Acquisto

Ma la semplice scritta Salvo D’Acquisto, realizzata con lettere dorate di riporto che spesso venivano divelte, non rendevano riconoscibile l’eroe nazionale, né narravano del suo eroico gesto sconosciuto a molti. Ora il consiglio direttivo presieduto da Alberto Petrazzini di Palidoro ha deciso di fare aggiungere al monolito del basamento una lastra di travertino di cm. 90 x 80, con la scritta in altorilievo suggerita dal segretario Nicola De Matteo. “Con questa scritta ora finalmente la figura dell’eroe, già noto in mezzo mondo è più facilmente riconoscibile – dice De Matteo – La scritta è stata realizzata anche grazie al contributo che il Comune di Fiumicino da al Comitato per la manutenzione dell’aiuola circostante, fatta con le cure amorevoli di Giuseppe Rapagnani membro del comitato”. Il comitato ringrazia anche il costruttore Fausto Ruscito per il suo interessamento e il marmista Mignanti di Ladispoli che ha praticato un prezzo molto conveniente. Ora per completare l’opera il Comitato vorrebbe realizzare una recinzione metallica intorno al monumento per evitare il ripetersi di incivili atti vandalici e ne ha avanzato richiesta al comune di Fiumicino.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli