19 settembre 2017

Piazzola elisoccorso su lungomare di Fregene

Piazzola elisoccorso su lungomare di Fregene

Piazzale Mediterraneo a Fiumicino, l’area all’interno del Bambin Gesù, il campo sportivo di Aranova e il campo sportivo di Fregene in via Recco. Queste sono state le quattro piazzole per  l’elisoccorso individuate a metà luglio dal comune di Fiumicino in collaborazione con l’elisoccorso regionale e i tecnici dell’Ares 118. Ma la tragedia avvenuta domenica 26 luglio, l’annegamento di un uomo, ha lasciato il segno e cambiato le carte in tavola.  Erano le 17.45 di quella domenica quando l’elicottero del 118 è comparso nel cielo, cercava un varco per posarsi: lungomare, aree verdi, tanti inutili tentativi. Alla fine, alle 17.58, è riuscito a scendere sulla riva del mare tra i bagnanti del Lido e a scaricare medici e infermieri del 118. Che si sono precipitati a 200 metri di distanza sulla battigia dell’Oasi, scortati dai bagnini, sperando fosse ancora possibile salvare la vita di quell’uomo di 42 anni miracolosamente recuperato tra le onde. Oltre al corpo senza vita disteso sulla sabbia, l’immaginedella giornata resterà quell’eliambulanza gialla che non riusciva a trovare un posto per atterrare. Così, grazie alla collaborazione tra comune di Fiumicino e Guardia Costiera, è nata l’idea di poter utilizzare come piazzola per l’elisoccorso lo spazio antistante il distaccamento della Capitanieria di Porto sul Lungomare all’altezza di via Ladispoli. Nella mattinata di lunedì il Sindaco di Fiumicino Esterino Montino ha effettuato un sopralluogo insieme con il comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Fregene Virginio De Signoribus e i tecnici per valutare l’idoneità dello spazio. In un primo momento sembrava che il proseguimento della pista ciclabile verso il Villaggio dei Pescatori potesse bocciare questa ipotesi. Ma dopo una serie di valutazioni e accorgimenti, c’è stato il via libera da parte del Sindaco Esterino Montino, del comandante De Signoribus e dei tecnici. Bisognerà solo sistemare la piazzola, vietare il parcheggio e bloccare il transito sulla ciclabile nei casi in cui atterra un elicottero. Nei prossimi giorni verrà effettuata una simulazione, poi contestualmente alla ripresa dei lavori della pista ciclabile nascerà anche la tanto attesa  piazzola per l’elisoccorso sul lungomare di Fregene.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli