26 settembre 2017

Una preghiera per Nico

Questa mattina alla scuola Albertini sono entrati un centinaio di ragazzi e le classi terze si sono riunite insieme al preside Lippa per pregare per Nico. I suoi amici lo incitano a resistere e hanno scritto incitamenti sulla cabina dell’Enel a tenere duro, insieme a dichiarazioni di affetto. La Asl rinnova a tutti l’invito di mantenere la calma, consigliando la profilassi solo a chi è stato in stretto contatto con il ragazzo.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli