22 ottobre 2017

Una scuola che cresce

Nel nuovo plesso scolastico S. Giusto di Fregene stanno di nuovo arrivando novità. C’eravamo fermati al 16 ottobre quando ci fu l’incontro tra il sindaco Mario Canapini, assessori e consiglieri, con la dirigente del plesso Dott.ssa Nava  gli insegnanti della materna e elementare e alcune mamme, che con una lettera i primi giorni di scuola hanno raccolto 450 firme di genitori pronti a chiedere con una proposta (prato sintetico) solo una soluzione al problema esterno della scuola.L’incontro svoltosi nella scuola stessa con la disponibilità di risolvere una lunga lista di “rifiniture” così elencate non per importanza ma a titolo numerico: prato (sintetico), pino :potatura elementare, tunnel chiuso tra palestra e scuola, insonorizzazione mensa, laboratorio informatico, tende, ampliamento del giardino.Nei mesi di novembre e dicembre si sono susseguiti dei sopralluoghi inerenti agli assessori intervenuti, ormai complici a procedere e far realizzare le opere.Nel mese di Novembre è stata risistemata la sala di informatica, mentre il 7 dicembre con il sopralluogo l’architetto Di Nola per l’argomento acustico si è detta pronta a intervenire per la mensa. Ma per quanto riguarda le tende ignifughe in ogni classe no, solamente una pellicola . Però abbiamo ottenuto il permesso di provvedere da soli, per questo ringraziamo tutti i genitori e i nonni accorsi per la recita di Natale dei bimbi svoltasi il 21 dicembre 2007 che sotto la scritta “Dona un euro per far crescere la scuola” hanno risposto con una cifra complessiva di euro 400 che sommata al fondo cassa della scuola fa sì che si potranno comprare e mettere delle tende alle classi elementari. L’assessore all’ambiente Proietti  con l’ingegnere Dello Vicario e l’ufficio tecnico Petricca  si sono adoperati a velocizzare gli interventi esterni : il pino nel giardino  è stato potato nelle vacanze natalizie e  per un ulteriore spazio gioco c è stata l assegnazione  della ditta che a fine febbraio inizieranno i lavori di potatura, recinzione e percorsi motori nel bosco retrostante alla scuola, dove per molto tempo c’è stata una lotta tra forze dell’ordine e alcuni senza fissa dimora. Mentre per quanto riguarda il davanti verrà aumentato il mattonato e contemporaneamente messo un prato a semina con impianto d’annaffiamento notturno e ditta per la manutenzione. Ma ci saranno anche altre novità, con delle proposte di musica, di teatro e d’inglese. Senza scordarci della grande opportunità regalataci dall’amministratore delegato della Maccarese S.p.a. dott. Silvio Salera nel poter organizzare e finanziare uscite e escursioni sul territorio per tutte le classi elementari del circolo. Illustrate dal dirigente Dott.ssa Nava e insegnanti referenti  il giorno 10 dicembre 2007 nell’auditorium con il titolo “Tra acqua e terra” dove erano presenti il Sindaco Mario Canapini, il Dott. Salera, la Dirigente Dott.ssa Nava, Assessori, consiglieri, insegnanti e moltissimi  genitori. Il progetto” tra acqua e terra”si concluderà con una mostra da organizzare nei locali del castello di Maccarese negli ultimi giorni di scuola. La scuola sta crescendo…Grazie! Laura Marchetti, Membro del Consiglio di Circolo   

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli