17 ottobre 2017

Una settimana a pane & mare

Grazie alla collaborazione tra Slow Food Fiumicino, la Balnearia Litorale Romano, l’assessorato comunale al Turismo, i pescatori e le aziende locali, i menu proposti sulle tavole in riva al mare avranno un sapore e un prezzo speciale. Saranno sette giorni all’insegna della enogastronomia che si apriranno con “l’aperitivo al tramonto”, una bruschetta o mini sautè di telline esclusivamente locali, condite con extravergine Tuscia Dop della Cooperativa Colli Etruschi, abbinata a due vini a scelta in degustazione della migliore produzione locale: Cantina Castello di Torre In Pietra e Casale Cento Corvi. <<Quindi sarà possibile cenare con un menù che prevede pescato locale giornaliero, come maccarello, serra, spatola, palamite, pezzonia, accompagnato da verdure dei grandi orti che ci circondano – spiega Francesca Rocchi, fiduciario Slow Food Fiumicino – sempre abbinato ai vini Doc. Questo per cominciare a proporre la nostra pesca locale, diversa, ottima, sana, evitando inutili importazioni da tutto il mondo e mangiando finalmente a chilometro zero>>. Per l’aperitivo al tramonto a base di telline il costo è 8 euro, 22 euro per il menù degustazione. <<Per il momento sono undici gli stabilimenti che partecipano – interviene Simonetta Mancini, presidente di Balnearia – hanno aderito Baia, Ondina, Riviera, Gilda on the beach e Sogno del Mare a Fregene. Capannina, Rambla, Ancora, Eco del Mare e Laguna Blu a Maccarese e infine il Pirata a Passoscuro. Ma l’anno prossimo contiamo di arruolarne ancora di più>>. E l’8 agosto alle 18 presso lo stabilimento La Baia di Fregene, Slow Food Fiumicino proporrà un laboratorio del gusto durante il quale uno chef del Gambero Rosso insegnerà a sfilettare il pesce crudo e il Dr. Claudio Brinati, biologo marino e presidente del Consorzio della Tellina, spiegherà le regioni della presenza di nuove specie ittiche nelle nostre acque dovuta ai cambiamenti climatici marini.<<Si apre un nuovo scenario – commenta l’assessore comunale al Turismo Pasquale Proietti che ha sostenuto il progetto – una collaborazione tra pubblica amministrazione, associazioni e operatori per far conoscere ai turisti il meglio della produzione territoriale. E’ un primo passo importante verso la promozione e la valorizzazione di un sistema turistico locale>>. Info: Francesca Rocci, cell. 335.32.00.31.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli