15 novembre 2018

Unitalsi, il Treno Bianco tocca Parigi per la prima volta

A volte le cose non vanno esattamente come dovrebbero andare, ma diventano una opportunità per nuove inattese avventure. Abbiamo sentito ai telegiornali dell’alluvione che sta colpendo la Francia in questi giorni. Ebbene, proprio a seguito dell’alluvione nella parte meridionale della Francia, in particolare a Carcassone, il Treno Bianco dell’Unitalsi partito da Roma Ostiense lunedì 15 ottobre, all’altezza di Montpellier è stato deviato verso Lione, e ieri ha raggiunto Parigi. In 100 anni di storia, nessun Treno Bianco aveva mai raggiunto la capitale francese, dove ammalati e disabili con i loro infaticabili volontari hanno fatto sosta, giusto il tempo di fare rifornimento di acqua e cibo, puntando poi verso Bordeaux. L’arrivo a Lourdes è avvenuto in serata, dove i 970 partecipanti al pellegrinaggio della Sezione Romana Laziale dell’Unitalsi soggiorneranno per qualche giorno. Una grande famiglia quella dell’Unitalsi, formata da medici, infermieri, sacerdoti, consacrati e volontari, tutti al servizio di malati, anziani e persone sofferenti desiderosi di far visita alla Madonna di Lourdes. Un esempio di carità verso il prossimo che ha pochi uguali nella società di oggi.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli