20 settembre 2017

Uno squalo tra Ostia e Fiumicino

Uno squalo tra Ostia e Fiumicino

Hanno pescato un raro squalo Mako all’amo al largo tra Ostia e Fiumicino. Protagonisti, un gruppo di pescatori che pensavano di aver preso un tonno ma all’amo ha abboccato un Mako di un metro. Si tratta di un esemplare appartenente alla famiglia dello squalo bianco, molto difficile da incontrare nel Mediterraneo. I pescatori, non appena rientrati in porto, hanno riferito che alla fine lo squalo, molto agitato, è riuscito a liberarsi dall’amo grazie alla collaborazione di chi era a bordo. Ci sono pochi esemplari di Mako nel Mediterraneo; l’animale si nutre di calamari e di pesci di grosse dimensioni attaccando molto raramente l’uomo. Una delle sue caratteristiche è la capacità di spiccare salti dall’acqua raggiungendo fino a sei metri di altezza. Il suo avvistamento in zona segue quello di un gruppo di delfini che pochi giorni fa è stato ripreso mentre nuotava a poche miglia dalle rive di Ostia.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli