23 settembre 2017

Utilizza carta di credito rubata, arrestato

All’interno un ragazzo aveva appena acquistato alcuni prodotti informatici, per un valore di circa 2000 euro, pagandoli con una carta di credito, risultata poi rubata. Il responsabile del negozio, non appena si è accorto che la tessera risultava oggetto di furto, senza farsene accorgere è riuscito ad allontanarsi ed a contattare il “112”. Pochi minuti dopo sono intervenuti i militari di Fregene, che hanno prontamente bloccato il giovane, P.A., 36enne pregiudicato romano, il quale è così finito in manette per il reato di “utilizzo indebito di carta di credito” ed è stato successivamente associato presso la casa circondariale di Civitavecchia, dove rimane in attesa di essere giudicato dall’Autorità Giudiziaria competente.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli