23 settembre 2017

Via Panarea, sotto i liquami i crateri

Buca 1 k

Da qualche giorno dal tombino di via Panarea si è interrotto il flusso dei liquami. Troppo poco tempo per cantare vittoria, considerando quando sono durate le precedenti riparazioni. Sulla strada asciutta però ora si vedono bene i crateri che si sono aperti sotto quel continuo ristagno putrido, la strada è tutta sconnessa e sempre per i medesimi motivi (passaggio di bambini, anziani, famiglie per la presenza di studio medico, centro analisi e fisioterapico, ufficio comunale), serve una messa in sicurezza della strada che ormai è ridotta peggio di una mulattiera.
Buca 2 k

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli