21 ottobre 2017

Via Porto Azzurro, un risveglio con il botto

incidente porto azzurro 1

Uno spettacolare incidente, per fortuna senza gravi conseguenze se non per gli ingenti danni alle auto coinvolte, che conferma però i timori dei residenti sulla sicurezza stradale di un tratto di via Porto Azzurro. “Giovedì mattina – scrive Silvia – alle 5.50 i residenti di via Porto Azzurro, poco dopo l’incrocio con via Cervia, hanno avuto un risveglio…col botto! Un 27enne romano, rientrando a casa, si è schiantato con la sua Mini Cooper contro un fuoristrada parcheggiato lungo il marciapiede, provocando un effetto domino che ha portato il fuoristrada a colpire la station wagon davanti che a sua volta ha danneggiato un’altra auto in sosta. Nessuno si è fatto male, ma i danni alle vetture sono ingenti. Nonostante l’intervento di ambulanza, carabinieri e polizia locale non è chiaro perché il ragazzo abbia perso il controllo del mezzo. In ogni caso, come dichiarato anche dai vigili, l’auto procedeva sicuramente a velocità sostenuta, ben oltre il limite consentito. Questo è un problema non indifferente lungo questo tratto di via Porto Azzurro, dove anche gli autobus di linea Cotral e trasporto locale spesso transitano come su un circuito di Formula 1; essendoci inoltre una curva che non consente la visibilità ottimale, è messa quotidianamente a rischio anche l’incolumità dei pedoni. Stavolta non si è fatto male nessuno…ma cosa dovremo aspettare per avere dei dissuasori di velocità anche su questa strada?”.

incidente porto azzurro 2 via porto azzurro maps

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli