23 ottobre 2017

Via Porto Conte dimenticata

Via Porto Conte dimenticata

Via Porto Conte, una piccola stradina che dal piazzale della chiese dell’Assunta arriva fino a via Santa Teresa di Gallura. Appena un centinaio di metri di strada che però passano davanti alla Palestra della Scuola, portano all’Oratorio dove i bambini seguono il catechismo. Sempre per quella stradina si arriva al Centro Anziani, alla scuola di Musica Pantera Rosa, all’Asilo Nido e persino alla Polisportiva. Insomma, bambini, anziani e non solo, è difficile per tutti non passare in quella strada più volte alla settimana. Ma a proprio rischio e pericolo perché le sue condizioni peggiorano giorno dopo giorno. “Proprio davanti all’ingresso dell’Oratorio si è aperta una buca che nessuno chiude – commenta Iside che frequenta il Centro anziani – una mia amica è caduta dalla bicicletta nei primi giorni dicembre, per fortuna non si è fatta troppo male. Ma poi non c’è l’illuminazione pubblica e i rami degli alberi non vengono tagliati da decenni, così non solo il buio è ancora più fitto ma non si passa proprio più”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli