20 settembre 2017

Via Rodi Garganico, notte di paura

Erano circa le 2.00 quando un residente, Claudio Pegoraro, è stato svegliato da strani rumori provenienti dal suo giardino. Si è affacciato alla finestra e ha notato la presenza di due extracomunitari (parlavano una lingua dell’Est) all’interno della sua proprietà. Uno vestito di nero con i guanti e l’altro con una maglia più chiara. I due malviventi erano alla ricerca di qualcosa, forse di qualche auto di lusso visto che due settimane prima in una villa della zona è stata rubata una Audi Q7. Per questo hanno perlustrato le villette, saltando siepi e recinzioni ovunque. Il tutto sotto l’occhio vigile di Claudio Pegoraro che nel frattempo aveva allertato i Carabinieri. Alla vista dei militari, arrivati poco dopo, i due extracomunitari si sono dileguati scavalcando il muro e dirigendosi verso viale Tirrenia, da dove erano venuti. Intorno alle 5, quando la situazione sembrava tornata alla normalità i due malviventi sono ritornati e Claudio li ha rivisti. Alla fine sembrerebbe che non sia stato rubato niente, ma è chiaro che ora è massima l’allerta, almeno fino a quando i due non verranno presi.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli