24 settembre 2017

Viale di Porto, quando in funzione la nuova fognatura?

viale di porto (900 x 538)

Quanto tempo ancora servirà per la messa in funzione dell’ultimo tratto della rete fognaria realizzata lo scorso anno su viale di Porto? Qui di seguito riportiamo la lettera inviataci da un residente e la risposta dell’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Fiumicino Angelo Caroccia.
“Gentile Redazione, sono un residente di Viale di Porto e mi rivolgo a voi per chiedere chiarimenti su cosa sta accendendo con l’ultimo tratto del collettore fognario realizzato da via della Veneziana fino alla rotonda con via dell’Olivetello. Come avete raccontato sul giornale e sul Fregeneonline, i lavori sono finiti all’inizio della scorsa estate, ma ormai a quasi un anno di distanza siamo ancora in attesa di capire quanto ancora sarà necessario attendere per la messa in funzione effettiva del nuovo tratto fognario. Mi permetto di parlare al plurale perché ho la certezza di condividere con tanti altri residenti la stessa situazione. Io, infatti, come so per certo la stragrande maggioranza dei residenti di questa zona se non tutti, ho già presentato la domanda di allaccio secondo i tempi indicati dall’Amministrazione comunale ed eseguito i lavori interni alla mia proprietà per il collegamento degli scarichi al collettore, ma da allora in poi non è successo più nulla, e questa situazione di stallo sta costringendo me come tutti gli altri a continuare a usare i vecchi impianti di smaltimento e ad affrontare le ulteriori spese che ne conseguono per tenerli ancora in funzione.
Immagino che il collaudo e l’effettivo allaccio del nuovo tratto al collettore comunale già in funzione dipendano dall’Acea Ato2, ma credo che sia interesse anche del Comune sollecitare l’azienda a completare un’opera che non solo è costata milioni di euro alla casse comunali ma che ha costretto gli abitanti di molte località del comune a subire lunghi mesi di disagi a causa  della chiusura di viale di Porto per i lavori in corso. Ricordo anche come una situazione del genere capitò per le fogne sull’altro tratto di viale di Porto da via delle Tamerici a via della Veneziana, ma in quel caso, se ricordo bene, a ritardare la messa in funzione ci furono dei problemi tecnici che invece, a quanto ci è stato detto dalla ditta che ha eseguito i lavori, non sembrano esserci stati in quest’ultimo tratto.
Riassumendo: il lavoro è finito, le domande sono state presentate, gli allacci predisposti e ora manca solo l’ultimo collegamento dai nuovi pozzetti al collettore comunale. Tutti noi, quindi, siamo pronti e già da diversi mesi in attesa che l’opera entri in funzione. Ma quanto ancora dovremo attendere?”
“Dopo aver letto la lettera – spiega l’assessore Caroccia – ho parlato con Acea e mi confermano che  già da parecchi mesi è avvenuta la comunicazione di fine lavori con il mio Ufficio Tecnico. Dal nostro punto di vista, quindi, tutto l’iter è concluso. A quanto dettomi sempre da Acea, ora stanno completando il collaudo e solo dopo quel passaggio sarà possibile la successiva messa in esercizio, quindi presumo che servirà ancora un po’ di tempo. Da parte mia posso assicurare che, come già ho fatto in questa occasione, non mancherò di sollecitare l’azienda a concludere il lavoro prima possibile”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli