22 settembre 2017

Videosorveglianza, primi impianti anti vandali e discariche

Segnalate, poi, alcune aree oggetto di abbandono di materiale di rifiuto, che divengono discariche abusive, bonificate dall’Amministrazione con costose azioni, a danno di tutti i cittadini. Le installazioni partiranno da domani mercoledì 2 aprile e i primi 4 siti saranno sorvegliati già dalla metà di aprile. L’azienda incaricata di far partire la prima attività in forma sperimentale è la T.A.C.E. con una vasta esperienza anche in installazioni in ambito militare e con all’attivo numerosi comuni limitrofi, tra cui Marina di San Nicola, con ampio gradimento dei cittadini. Tutti i filmati ricevuti saranno trattati con la massima attenzione alla privacy, saranno infatti registrati e mantenuti a disposizione dell’autorità giudiziaria , l’unica ad avere titolarità a richiedere filmati in caso di gravi atti criminali. Dopo un tempo stabilito dalla legge che oscilla tra le 24 e le 48 ore, i filmati saranno cancellati.“E’ un progetto a cui teniamo molto – dichiara Mario Canapini – e l’abbiamo programmato al fine di garantire più sicurezza ai nostri concittadini e più tutela ai molti investimenti effettuati su aree verdi e parchi del territorio. Siamo certi che questo sistemata potrà dare risposte importanti a tutela della Città, e ne avremo le certezza una volta terminata la prima fase sperimentale.”

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli