19 ottobre 2017

Villaggio, tra degrado e caos

“Abbiamo visto su Fregeneonline la foto dell’immondizia che si trova all’ingresso del Villaggio dei Pescatori che può indignare i cittadini di Fregene, ma non chi abita al Villaggio abituato ormai da anni a vederne di tutti i colori – dicono – Abbiamo visto pulire la spiaggia e scaricare i rifiuti alla foce; abbiamo visto fare delle buche, brucaare tutto, e ricoprire poi anche quello che non si era riusciti a bruciare, lattine, vetro, plastica, etc. Non si riesce a buttare l’immondizia perché i cassonetti sono sempre stracolmi vista la mole di rifiuti accumulata dai “pseudo chioschi” che se è vero che pagano la tassa a mq qualcosa non torna. Quest’anno la nostra efficiente amministrazione ha pensato bene di non pulire nemmeno il pezzo di spiaggia libera rimasta “ma non dovrebbe essere tutta libera?”. È stato passato solo un rullo che l’ha tritata e depositata di nuovo dove era stata raccolta. Per la ruspa dobbiamo andare a “Chi l’ha visto?”. Insomma abbiamo rifiuti sulla sabbia, sotto la sabbia, sulla strada, tracimano dai cassonetti. Il nostro Sindaco ha detto che vuole riportare Fregene a quella che era 40 anni fa. Forse è il caso che riveda un po’ tutto, questo schifo 40 anni fa non c’era”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli