23 settembre 2017

Ville frazionate: dividi et guadagna

Nel migliore dei casi da riconvertire ad appartamenti senza cambiamenti sostanziali nelle volumetrie e nell’aspetto esterno. Ma molto più spesso abbattendo l’esistente e ricollocando le cubature nello spazio disponibile fino all’ultimo centimetro disponibile per ricavarne villini a schiera.Non serviva certo l’esempio di villa Pecorella e villa Fellini a fare da apripista ai cacciatori di ville, sempre in cerca di nuove prede da radere al suolo. Viale Sestri Levante, viale Sestri Ponente, via Giulianova, arrivano da più parti segnalazioni di nuovi progetti sparti-ville pronti ad essere realizzati. Se si continua così c’è il rischio che di Fregene si finirà per fare un solo boccone.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli