25 settembre 2017

Violenza donne, Asl apre sportello

Un incubo in cui si cade progressivamente e che, nella maggior parte dei casi, non viene neppure denunciato dalle vittime. “Per difenderti da ogni forma di violenza racconta la tua storia”, si legge nel manifesto affisso fuori dal consultorio. Si tratta del progetto “nONDASOLE” promosso dalla Asl RmD, in collaborazione con la Regione Lazio e l’associazione Differenza Donna che ha l’obiettivo di non lasciare le donne da sole ad affrontare questo dramma che si consuma tra le mura domestiche. “L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la violenza contro le donne come uso intenzionale della forza fisica, del potere o della minaccia di tale uso che possa produrre lesioni fisiche, danni psicologici, privazioni – commenta una delle addette al servizio – è possibile rivolgersi allo sportello per avere un’adeguata accoglienza da parte di personale formato, consulenze legali ed interventi di rete integrati, cioè in caso di bisogno un percorso psicologico ma anche eventualmente la collaborazione preventiva delle forze dell’ordine”.
Il consultorio di Fregene, in viale della Pineta 76, è aperto per questo servizio ogni mercoledì pomeriggio dalle 14.00 alle 17.00, è preferibile prenotare appuntamento. Per informazioni rivolgersi al numero attivo H 24: tel. 335.58.06.326.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli